testata
45 GIRI IN GARA - IL FESTIVAL DI SANREMO

Festival di Sanremo 1952
a cura di Fiorenzo Pampolini


Edizione numero 2

Data di svolgimento: Lunedì 28, Martedì 29 e Mercoledì 30 Gennaio

In onda alla radio sul Secondo Programma

Numero canzoni in gara: 20

Numero canzoni promosse alla serata finale: 10

Presentatore: Nunzio Filogamo

Orchestra diretta da Cinico Angelini

Il successo della prima edizione del Festival induce autori ed editori a partecipare in massa alle selezioni per l’ammissione alla gara. La commissione esaminatrice deve scegliere tra ben 380 canzoni. A crederci in maniera particolare è il proprietario delle Messaggerie Musicali, l’ungherese Ladislao Sugar, che aspetta con ansia l’arrivo in Italia dall’America del disco a 45 giri, piccolo, maneggevole, che sta per sostituire il vecchio 78 giri.

Il 28 gennaio, tutto è pronto per dare il via alla seconda edizione. Nel frattempo, le due reti radiofoniche (prima denominate Rete Rossa e Rete Azzurra) si trasformano in Programma Nazionale e Secondo Programma. Ed è quest’ultima rete a ospitare la diretta delle tre serate. Confermati il presentatore, il direttore d’orchestra e gli interpreti dell’edizione precedente, ma si aggiungono altri due cantanti, Oscar Carboni e Gino Latilla.

Nunzio Filogamo conia in questa edizione il suo noto saluto “Miei cari amici vicini e lontani, buonasera. Buonasera, ovunque voi siate”. Gli spettatori del Teatro del Casinò sono ancora seduti ai tavolini, ma questa volta sono più attenti allo spettacolo. L’organizzatore Pier Busseti dichiara: “Siamo riusciti a creare l’attenzione e il tifo per la canzone. Il nostro festival porterà nel mondo la canzone italiana”. Intanto, il biglietto d’ingresso per assistere al Festival è passato dalle 500 lire della prima edizione (consumazione compresa) alle 4000 lire della seconda.

Le Canzoni in gara
(In neretto le dieci canzoni promosse alla serata finale)

Titolo Autori Esecutore Serata
Al ritmo della carrozzella Poletto-Pavesio  Duo Fasano   1
Buonanotte ai bimbi del mondo Minoretti-Zara  Nilla Pizzi e Duo Fasano 2
Cantate e sorridete Testoni-Fabor-Donida Oscar Carboni  2
Due gattini  Giacobetti-Trinacria    Duo Fasano 1
Il valzer di Nonna Speranza Testoni-Seracini   Nilla Pizzi e Duo Fasano  1
La collanina Testoni-Olivieri         Achille Togliani 1
L’attesa  Biri-Ravasini    Gino Latilla 2
Libro di novelle Citi-Casini Achille Togliani 2
Madonna delle rose  Fiorelli-Ruccione Oscar Carboni 1
Malinconica tarantella  Testoni-Ceragioli  Gino Latilla  1
Nel regno dei sogni  Raspetti-C.A.Rossi  Nilla Pizzi e Achille Togliani 1
Ninna nanna ai sogni perduti Bassi-Testoni-Panzeri Nilla Pizzi 2
Papaveri e papere Panzeri-Rastelli-Mascheroni Nilla Pizzi 1
Perchè le donne belle  Sopranzi-Fassino Oscar Carboni  1
Pura fantasia Rastelli-Fragna Gino Latilla 1
Una donna prega Pinchi-Panzuti Nilla Pizzi 1
Un disco dall’Italia Nisa-D’Anzi Gino Latilla  2
Vecchie mura Filibello-Bassi  Achille Togliani    2
Vecchio tram Callegari Duo Fasano 2
Vola colomba Cherubini-Concina Nilla Pizzi  2

CLASSIFICA FINALE

Nella serata finale, la regina Nilla Pizzi fa l’en plein, aggiudicandosi il primo, il secondo e il terzo posto. Ecco la classifica:

  1. Nilla Pizzi

Vola colomba
  2. Nilla Pizzi Papaveri e papere
  3. Nilla Pizzi Una donna prega
  4. Oscar Carboni Madonna delle rose
  5. Gino Latilla Un disco dall'Italia
  6. Gino Latilla L'attesa
  7. Oscar Carboni Perché le belle donne
  8. Achille Togliani Vecchie mura
  9. Achille Togliani Libro di novelle
10. Nilla Pizzi e Achille Togliani Nel regno dei sogni

Foto d'epoca

Sanremo 1952: ai lati il Duo Fasano, al centro Achille Togliani, Nilla Pizzi e Gino Latilla. (fonte: Radiocorriere TV)

Dati raccolti da Fiorenzo Pampolini
Elaborazione grafica  45 Mania