testata
a cura di Fiorenzo Pampolini

1978: CANTAGIRO, RALLY CANORO E MUSICAESTATE. TRE EVENTI CANORI DELL'ESTATE DI 40 ANNI FA.

Cari amici, già nel 1977 c’era stato un tentativo di rilanciare il Cantagiro, la nota manifestazione canora itinerante che si era svolta dal 1962 al 1974. Ma i risultati non furono molto lusinghieri.

Ci si riprova nel 1978, con un’edizione sponsorizzata dal Radiocorriere TV (che lo segue con l’inviato speciale Paolo Cavallina) e con la ripresa televisiva della serata finale in onda da Pescara su Raiuno il 2 agosto alle ore 22. I presentatori sono Aldo Giuffré, Jenny Tamburi e Sergio Rams. I cantanti sono 20, per lo più nomi non molto conosciuti salvo poche eccezioni. Ma ecco l’elenco delle canzoni con i relativi interpreti:

Amara (Enzo Carella)
Amore e favole (Gianni Davoli)
Camminerò solo (I Limousine)
Cantilena (Gianni Mocchetti)
Chi, io? (Gepy and Gepy)
E cantava le canzoni (Rino Gaetano)
Fallo (Anna Rusticano)
I love the punk – Ai lavete punk (Tony Santagata)
Il tesoro (Mauro Panzeri)
Maddalena (Susy Pintus)
Mi sembra un film (Turi Valentino)
Mia (Daniela Davoli)
New York è come Rho (Cino e Franco)
On the moon (Jeanne Mas)
Piccola dea (Franco Tortora)
Rondine (Juli and Julie)
Scema (Paolo Frescura)
Sole rosso (I Collage)
Terza B (Pino Crucitti)
Una donna, una storia (Walter Foini)

Da citare la partecipazione di Rino Gaetano, reduce dal successo di “Gianna” proposta qualche mese prima a Sanremo, di Paolo Frescura, che non riuscirà più a trovare un pezzo come “Bella dentro” con il quale si era rivelato tre anni prima, dei Collage, che erano arrivati secondi a Sanremo nel 1977 con “Tu mi rubi l’anima”, di Walter Foini con un pezzo molto passato dalle radio in quell’estate del 1978, di Franco Tortora che si era rivelato al Disco per l’estate del 1971 con “Il tuo sorriso”, del duo Juli and Julie, dove lui è Giulio Todrani, padre della cantante Giorgia, ed infine di Tony Santagata (ospite fisso fuori gara) con un pezzo che è una parodia del punk, fenomeno musicale che esplode in Italia in quel 1978.

Vince l’edizione 1978 del Cantagiro il gruppo dei Limousine con “Camminerò solo”.

Intanto, il Radiocorriere TV segnala i dischi delle vacanze, attingendo in particolare allo spettacolo “Musicaestate ‘78”, ripreso dalle telecamere a Pesaro. Ecco dunque i Collage, cinque ragazzi sardi di vent’anni, che abbiamo già trovato al Cantagiro, Asha Puthli, la cantante indiana lanciata dalla trasmissione televisiva “Non stop”.

Umberto Balsamo ha portato a “Musicaestate” il suo ultimo 33 giri, “Crepuscolo d’amore”, poi ci sono le tre ragazze della Belle Epoque con “Black is black”, Enrico Nascimbeni, figlio di una nota firma del “Corriere della Sera” con “Giovanna prima o poi”, e ancora il “figlio d’arte” Miguel Bosé e i 5 ragazzi romani del complesso La Bottega Dell’Arte (“Bella sarai”).

E ancora troviamo la giamaicana Claudia Barry che, secondo Gianni Ravera che ha organizzato “Musicaestate”, è una delle voci più interessanti.

Infine, parliamo del Rally Canoro, una manifestazione itinerante organizzata dal presentatore Corrado, che purtroppo finisce sui giornali nell’estate di 40 anni fa a seguito del grave incidente stradale nel quale furono coinvolti il noto presentatore insieme alla show girl Dora Moroni. Per quest’ultima le conseguenze furono assai gravi, rimase in coma sei settimane e poi ci furono altri nove mesi di degenza.

A Corrado andò decisamente meglio, ma fu comunque necessario il ricovero in ospedale, per cui fu sostituito alla conduzione del Rally Canoro, dal dee jay Awana Gana.