testata
Archivio Editoriali - 12 Ottobre 2019
a cura di Fiorenzo Pampolini

CANZONISSIMA 1969. CON JOHNNY DORELLI, RAIMONDO VIANELLO E LE GEMELLE KESSLER

Cari amici, il 27 settembre di 50 anni fa, prende il via l’edizione 1969 di “Canzonissima”, tradizionale torneo canoro di fine anno abbinato alla Lotteria di Capodanno. I presentatori sono Johnny Dorelli e Raimondo Vianello. Partecipano inoltre le gemelle Kessler, alle quali è affidata  la sigla iniziale “Quelli belli come noi”, mentre la sigla finale, “Domani che farai”, è interpretata da Johnny Dorelli.

Gli autori sono Terzoli, Vaime e Verde, l’orchestra è diretta dal maestro Bruno Canfora, le coreografie sono di Jack Bunch, i costumi di Corrado Colabucci, il produttore esecutivo è Guido Sacerdote, la regia è di Antonello Falqui.

Il torneo si snoda attraverso 15 puntate. Nelle prime sette si esibiscono i 42 cantanti in gara, i primi 3 di ogni puntata superano il turno. Nell’ottava puntata, vengono ripescati i sette cantanti che si sono classificati al quarto posto nelle trasmissioni precedenti e il miglior quinto delle prime sette puntate.

Accedono così alla seconda fase 24 cantanti, e alla terza fase 12 cantanti. Nella terza fase, i 12 finalisti devono partecipare con canzoni inedite. A questo proposito, il regolamento precisa che non è possibile, com’era accaduto l’anno precedente con le canzoni di Al Bano (“Mattino”) e Claudio Villa (“Povero cuore”) attingere al repertorio classico.

Vediamo ora i partecipanti alle prime tre puntate, con la relativa canzone e la classifica comprensiva dei voti in sala e di quelli dei telespettatori espressi con le cartoline-voto.

SABATO  27  SETTEMBRE
1. Shirley Bassey (Chi si vuol bene come noi) voti 208.060
2. Little Tony (Bada bambina) voti 187.669
3. Rosanna Fratello (La vita è rosa) voti 114.403
4. Don Backy (Frasi d’amore) voti 105.794
5. Fausto Leali (A chi) voti 83.759
6. Ombretta Colli (La mia mama) voti 51.452

SABATO  4  OTTOBRE
1. Massimo Ranieri (Rose rosse) voti 495.817
2. Orietta Berti (Quando l’amore diventa poesia) voti 260.185
3. Mal (Pensiero d’amore) voti 139.065
4. Jimmy Fontana (Melodia) voti 129.082
5. Miranda Martino (Il mio mondo) voti 48.210
6. Dori Ghezzi (Casatschock) voti 34.152

SABATO  11  OTTOBRE
1. Dalida (Oh Lady Mary) voti 339.075
2. Tony Astarita (Arrivederci mare) voti 236.640
3. Robertino (Arcobaleno) voti 131.224
4. Patty Pravo (Nel giardino dell’amore) voti 103.077
5. Bobby Solo (Siesta) voti 95.826
6. Maurizio (L’amore è blù ma ci sei tu) voti 88.119

Passano il turno i primi 3 di ogni puntata, ovvero Shirley Bassey, Little Tony, Rosanna Fratello, Massimo Ranieri, Orietta Berti, Mal, Dalida, Tony Astarita e Robertino. Accedono al ripescaggio dell’ottava puntata Don Backy, Jimmy Fontana e Patty Pravo. Tra i quinti classificati, il migliore per ora è Bobby Solo che dovrà vedersela con gli altri quinti classificati delle puntate successive. Eliminati Fausto Leali, Ombretta Colli, Miranda Martino, Dori Ghezzi e Maurizio.
Nella prima puntata l’unica a cantare dal vivo è stata Shirley Bassey, e considerato che le giurie l’hanno premiata con il maggior numero di voti, nella seconda puntata tutti e sei i protagonisti si sono esibiti in diretta.

Rivelazione della prima puntata è stata Rosanna Fratello. Già “Gondola d’argento” a Venezia, la ragazza di Cinisello Balsamo era arrivata alla pari con Don Backy nella valutazione delle giurie in studio, ma poi l’ha superato con le cartoline-voto.

Intanto, in attesa della nuova stagione di “Settevoci” il varietà domenicale della fascia meridiana in onda alle 12,30 è “Ma perché? Perché sì” con Tony Renis, Gisella Pagano, Don Lurio e Marcello Marchesi. Al suo debutto il 12 ottobre 1969, il programma ospita Franco IV e Franco I (“Se ogni sera prima di dormire”), Lolita (“Onda verde”), Anna Rita Spinaci (“Amore primo amore”), i Dik Dik (“Il primo giorno di primavera”), Nino Ferrer (“Agata”).