testata
Archivio Editoriali - 7 Giugno 2014
a cura di Fiorenzo Pampolini

TORNA MINA - Cofanetto audio-video ed un nuovo CD di inediti

Cari amici, 55 anni fa la grande Mina debuttava in TV in due trasmissioni-cult della storia del piccolo schermo, “Lascia o raddoppia”, condotta da Mike Bongiorno e “Il musichiere” presentato da Mario Riva. In entrambe le occasioni, propone una versione riveduta e corretta di una canzone che era stata presentata al recente Festival di Sanremo da Betty Curtis e Wilma De Angelis, Nessuno.

E’ l’inizio di una travolgente carriera raccontata per note e immagini in un cd e un dvd contenuti in un cofanetto uscito recentemente, dal titolo “I miei preferiti – Mina - Gli anni RAI”. La tigre di Cremona ripropone in questa sua nuova produzione gli anni dell’intensa carriera in RAI, con numerosi contributi video, da quel già citato debutto al “Musichiere” del 1959 fino alle ultime sue apparizioni sul piccolo schermo a metà degli anni Settanta.

Tutto il materiale presente nel dvd è stato selezionato dalla stessa Mina, e ci fa rivivere le emozioni di grandi varietà televisivi dei quali lei era protagonista, come “Studio Uno”, “Canzonissima”, “Teatro 10”, “Milleluci”. E non ci sono soltanto le sue performances ma anche tanti duetti che nel corso degli anni della RAI, la cantante ci ha regalato sia insieme a nomi prestigiosi del panorama musicale italiano e internazionale, sia con nomi di prima grandezza dello spettacolo con i quali ha recitato divertenti scenette. Eccola infatti duettare con Giorgio Gaber, Ugo Tognazzi, Caterina Valente, Vittorio De Sica, Luciano Salce, Totò, Giancarlo Giannini, Astor Piazzolla, Franco Cerri, Renato Rascel, Lelio Luttazzi.

Si comincia con Mina solista, prima traccia E poi, tratto dallo spettacolo televisivo “Milleluci” che Mina condusse insieme a Raffaella Carrà nella primavera del 1974, si prosegue con la già citata Nessuno da una puntata del Musichiere del 1959, ed altre “chicche” come Folle banderuola dall’edizione 1960 di “Canzonissima”, e ancora, solo per citarne alcune, La canzone di Marinella, Parole parole, Brava, Non credere, L’importante è finire, Io e te da soli.

Poi si parte con i duetti, gustosissimi gli sketches con Vittorio De Sica e Totò, entrambi dal mitico “Studio Uno” edizione 1965

Il cd raccoglie invece alcuni tra i più grandi successi che Mina ci ha regalato nella sua lunga carriera, come Io vivrò senza te, Grande grande grande, Un colpo al cuore, La mente torna, Amor mio, La voce del silenzio, Insieme, ed inoltre alcuni medley tratti dalle già citate trasmissioni televisive.

Ma per la più famosa interprete della canzone italiana, è in arrivo anche un cd di inediti dal titolo “Selfie” (qui a destra la copertina) la cui uscita è prevista per il 10 giugno.

Il nuovo album arriva a tre anni dal precedente (“Piccolino”) anche se in mezzo ci sono due cd di cover. Fra le 13 tracce del nuovo disco, c’è anche La palla è rotonda, già scelta dalla RAI come sigla delle partite dei Campionati Mondiali di Calcio in Brasile.

Ed anche per oggi è tutto.

Buona settimana!             
Mina - Selfie