testata
Archivio Editoriali - 25 Ottobre2014
a cura di Fiorenzo Pampolini

VENEZIA 1974. Alla Mostra Internazionale di Musica Leggera di Venezia in gara solo i giovani

Cari amici, la decima edizione della Mostra Internazionale di Musica Leggera, organizzata dal patron Gianni Ravera, si svolge a Venezia il 28 settembre. In realtà le serate sono tre, ma soltanto l’ultima è trasmessa dalla RAI.

Le prime due serate sono a tema. Nella prima, intitolata “Venezia, cinema e TV” si esibiscono i direttori d’orchestra Armando Trovajoli, Nino Rota, Carlo Savina, Piero Piccioni, Ennio Morricone, Riz Ortolani, Pino Calvi e Berto Pisano. Ospiti James Last, Carlo Valdambrini ed inoltre Mireille Mathieu, Katina Ranieri (moglie di Riz Ortolani) e Catherine Howe. Presenta l’attore Paolo Ferrari.

Nella seconda serata, il tema è “La canzone del buonumore”. Presentati da Walter Chiari, si esibiscono Enrico Montesano, Pippo Franco, Pino Caruso, Dino Sarti, Angela Luce, Gigi Proietti, Anna Mazzamauro, Enzo Cerusico, Oreste Lionello, Gianfranco D’Angelo, Rosanna Rufini, Tony Ucci, Lino Banfi. Ospiti Renato Rascel ed Eumir Deodato che, dal suo nuovo album “Whirlwinds” interpreta l’Ave Maria di Schubert e Moonlight serenade di Glen Miller.

E veniamo alla terza serata, quella che ci interessa di più in quanto è dedicata alla canzone. Aba Cercato e Daniele Piombi presentano una passerella di cantanti che si esibiscono senza gara, ognuno di essi interpreta due canzoni. Ecco il cast.   
 
Orietta Berti (La bella giardiniera tradita dall’amore e Quattro cavai che trottano)
Caterina Caselli (Momenti sì, momenti no e Desiderare)
Gigliola Cinquetti (L’edera e Ti dico addio)
Sergio Endrigo (Perchè le ragazze hanno gli occhi e Una casa al sole)
Gilda Giuliani (Si ricomincia e Quando verrà)
Marcella (Nessuno mai e L’avvenire)
Mia Martini (Agapimu e Inno)
Ricchi e Poveri (Torno da te e Amore sbagliato)
Ornella Vanoni (La gente e me e La tana degli artisti)
Iva Zanicchi (Io ti propongo e Testarda io)

Per la prima volta, la “Gondola d’Oro” viene assegnata a chi ha venduto il maggior numero di 33 giri (anzichè 45) negli ultimi mesi, ed il premio va a  Gigliola Cinquetti, grazie alle vendite del suo album “Stasera ballo liscio”.

I giovani si contendono la “Gondola d’Argento”: sono in gara le vincitrici del recente Festival di Castrocaro, ovvero Liliana Savoca con Io così importante e le sorelle Denise e Giulia Calore con la stessa canzone presentata a Castrocaro (Il carro e gli zingari), ed inoltre James Jotti e Valentina Greco. Vincono le sorelle Denise e Gloria Calore.

Gli ospiti internazionali sono Eumir Deodato (Ave Maria di Schubert), Leo Sayer (Long tall glasses) e il duo Jerry Mullygan e Astor Piazzolla (Year of solitude e Libertango, sigla finale del Festivalbar).

Intanto, l’ultima Hit Parade di settembre 1974 è tutta italiana, dal primo al decimo posto. In testa c’è Claudio Baglioni, con E tu. Seguono I Cugini di Campagna con Innamorata, Gianni Bella (Più ci penso), Marcella (Nessuno mai), Riccardo Cocciante (Bella senz’anima), Drupi (Piccola e fragile), I Daniel Sentacruz Ensemble (Soleado), Umberto Balsamo (Bugiardi noi), Patty Pravo (Come un Pierrot) e Gli Alunni del Sole (Jenny).

Ed anche per oggi è tutto.

Appuntamento a sabato prossimo e buona settimana a tutti.